Per Bacco, Ragazzi! Saper bere è meglio

di Daniela Bertuzzi

 

Per Bacco, Ragazzi! È questo lo slogan scelto dall’Enoteca Italiana di Siena per lanciare il progetto speciale Vino e Giovani, il cui obiettivo è promuovere un rapporto adeguato tra le nuove generazioni e il vino, all’insegna di un consumo corretto e moderato di un prodotto naturale, ancestrale, presente su tutto il territorio nazionale e simbolo indiscusso del made in Italy nel mondo.

“Bevi poco, bevi bene” - come dice Pasquale Di Lena, segretario generale dell’Enoteca Italiana - è infatti il messaggio che Vino e Giovani porterà nel 2003 in tutta Italia, in particolare nelle università della penisola, grazie ad una serie di eventi e di iniziative che verranno realizzati nelle regioni italiane. Immagine e manifesto di Vino e Giovani sono di Ro Marcenaro, noto disegnatore e comunicatore che in una sintesi felice di linee e colori ha creato due volti di ragazzi, il cui sorriso è rappresentato da una coppa di vino: uno rosso, l’altro giallo (per il bianco).

Il vino come occasione di svago e di allegria, quindi, ma non solo. Il vino in tutti i momenti “snack” della giornata, davanti a un panino o ad un piatto di pasta: per lo spuntino salato di metà mattina o per il pranzo veloce. Obiettivo dell’iniziativa è quello di insegnare, o meglio, indicare alle nuove generazioni il modo migliore per avvicinarsi al vino, come fare per conoscerlo, come sceglierlo, come consumarlo, con quali piatti o prodotti abbinarlo, quali effetti benefici ha sulla salute, in particolare sul sistema cardiovascolare: in buona sostanza, come amarlo senza però abusarne. Ed è nei luoghi preferiti e maggiormente frequentati dai giovani che tutto questo avverrà, con seminari, convegni, degustazioni e spettacoli allestiti all’interno delle università, nei winebars, nelle enoteche (soprattutto in quelle pubbliche), in occasione di mostre e grandi fiere, nelle piazze e nelle strade d’Italia.